VeloMałopolska

na zdjęciu widać ścieżkę rowerową w tle góry
La Piccola Polonia ha condizioni eccezionalmente favorevoli per lo sviluppo del turismo attivo e ricreativo. I più grandi vantaggi della regione sono la grande diversità topografica e naturale, i splendidi paesaggi e monumenti. Grazie al progetto VeloMałopolska attuato dal voivodato, molti di questi luoghi possono essere visitati durante le gite in bicicletta.

La rete di 8 piste del VeloMałopolska è stata progettata per raggiungere ogni regione della Piccola Polonia. I percorsi attraversano le preziose aree naturali e turistiche, tra cui: Puszcza Niepołomicka, Pieniny e Spisz, le colline pedemontane e i Monti Tatra e, per definizione, collegano i principali centri urbani del voivodato. Vale la pena notare che i percorsi principali del VeloMałopolska sono collegati ai sentieri locali e alle piste ciclabili che notevolmente aumenta l’attrattiva e la gamma di turismo attivo nella regione.

Attualmente è possibile attraversare la Piccola Polonia da nord a sud lungo il VeloDunajec e da est a ovest lungo la Pista Ciclabile della Vistola. Grazie a ciò, le piste ciclabili hanno già collegato i centri turistici come Oświęcim, Cracovia, Tarnów, Nowy Sącz, Nowy Targ e Zakopane. E tutto questo è disponibile in bicicletta, lungo i percorsi di altissima qualità che rispettano gli standard dell’EuroVelo. Tuttavia, vale la pena ricordare che il progetto è ancora in corso. Alcune parti sono in costruzione e alcuni percorsi sono in fase di progettazione. Pertanto, prima del viaggio, vale la pena leggere una descrizione dettagliata del percorso e dare un’occhiata alle mappe costantemente aggiornate. Inoltre, nella sezione Attualità e negli articoli sui singoli percorsi, sono presenti suggerimenti per deviazioni, se possibile, su strade poco trafficate.

Quali sono i percorsi di livello più elevato - EuroVelo?

L’ideale perseguito dal progetto VeloMałopolska è ottenere il certificato dell’EuroVelo che conferma lo standard più elevato delle piste ciclabili. Cosa significa in pratica? In primo luogo è garantita la continuità e la separazione del percorso dal traffico. La pista pavimentata (di solito asfaltata) è sgombra in qualsiasi condizione atmosferica, la larghezza della pista permette un agevole movimento anche di biciclette multipista (con rimorchi a due ruote, biciclette a azionamento manuale) ed è completata dall'adeguata pendenza del terreno (la quantità totale di elevazioni o dislivelli sulla sezione giornaliera non supera 1000 m). I segni leggibili e chiari permettono di orientarsi facilmente sul percorso. Grazie al fatto che la principale rete ciclabile si incontra con la rete ferroviaria, viene fornito un ulteriore comfort ai ciclisti, sia per l’accesso ai percorsi, sia per la possibilità di un mezzo di trasporto alternativo in caso di impreviste difficoltà sul percorso.

In sintesi, i percorsi del VeloMałopolska devono essere accessibili e sgombri per tutti i ciclisti, indipendentemente dall’età o dal livello di avanzamento ciclistico. La Pista Ciclabile della Vistola, il VeloDunajec, il VeloNatura e il VeloMetropolis sono in gran parte messi in funzione per i ciclisti, mentre le restanti il VeloRaba, il VeloSkawa, il VeloPrądnik e il VeloRudawa sono in fase di pianificazione e documentazione. Le informazioni dettagliate sui singoli percorsi, il loro stato attuale, la loro lunghezza, il profilo altimetrico, le mappe, la descrizione delle attrazioni e i servizi disponibili sono presentati in articoli separati.
Il concetto di costruzione di una rete integrata delle piste ciclabili è stato creato nel 2013 su richiesta del voivodato della Piccola Polonia. Il progetto di costruzione è stato affidato all’Amministrazione delle Strade Regionali di Cracovia. Durante i cinque anni della sua attuazione, ovvero dal 2015, sono stati completati 600 km (su 1000 km) di piste ciclabili di altissimo livello. Le maggiori informazioni sulla realizzazione del progetto sono disponibili nell’articolo - Statistiche.

Di seguito c’è la Mappa sul Geoportale dell’Infrastruttura di Informazione Territoriale della Piccola Polonia (MIIP) con tutte le piste ciclabili del VeloMałopolska in corso e pianificate.

Cliccando sulla pista selezionata sulla mappa, sarà possibile scaricare un file GPX e un link a una pagina con la descrizione di un percorso o di una gita specifici. Le mappe sono anche disponibili in applicazione dell’MIIP

 

La mappa con tutte le piste ciclabili in corso/pianificate in Google Maps.

Sfortunatamente, GoogleMaps non include ancora tutte le tratte pronte della rete del VeloMałopolska nel suo algoritmo per selezionare la selezione ottimale delle piste ciclabili. Presentiamo i percorsi utilizzando Googe Maps per un semplice motivo: è l’applicazione di mappe più popolare al mondo, presente praticamente su tutti gli smartphone.

Cliccando sulla pista determinata, viene visualizzata la sua descrizione insieme ad un link, che occorre cliccare per accedere ad una mappa dettagliata che mostra lo stato di avanzamento dei lavori/tipologia di superficie.

 

9_WszystkieTrasy.png