Percorso 8: Attraverso la Valle di Dłubnia

Michałowice, Więcławice (4 km) Sieborowice (6 km) Luborzyca (12,5 km) Goszyce (17,5 km) Niedźwiedź (26,5 km) Iwanowice (37,5 km) Michałowice (45,8 km)

45,8 km, 4,5 h, difficoltà - facile

Profilo altimetrico del percorso:

Trasa 8

DESCRIZIONE:

La gita permette di visitare l'affascinante e poco conosciuta Valle di Dłubnia (Dolina Dłubni). Attraversa aree agricole e la varietà di monumenti storici è una testimonianza della ricca storia di queste zone. L'inizio del percorso a Michałowice, vicino alla chiesa. Seguiamo la strada tra gli stagni verso Masłomiąca e poi verso Więcławice, dove vale la pena visitare una chiesa in legno (1). Passando per Sierbowice, superiamo il Palazzo dei Zakrzeński (2) e scendiamo a Łuczyce (resti del parco storico). Qui possiamo scegliere una variante di scorciatoia attraverso Goszcz e Polanowice. Proseguendo lungo la valle si giunge a Luborzyca, dove vale la pena visitare la chiesa gotica (3). Subito dopo la chiesa incontriamo la pista ciclabile rossa che ci porterà a Goszyce (con un maniero di larici del XVII secolo) (4). Dopo la caserma dei pompieri, abbandoniamo il sentiero, svoltando a sinistra verso Wilków, dove svoltiamo a destra dopo la cappella in legno (5). Ammirando il panorama del territorio circostante, raggiungiamo Niedźwiedź. Prima della caserma dei pompieri, giriamo a destra e seguiamo una stradina asfaltata fino al Palazzo dei Wodzicki (6). Svoltiamo bruscamente a sinistra, superiamo una chiesa in mattoni (7) e torniamo sulla strada che abbiamo preso per arrivare a Niedźwiedź. Svoltiamo a destra, al bivio a sinistra, e dopo 1,3 km ancora a destra. Superiamo un passaggio a livello, poi un'unità militare e su lastre di cemento raggiungiamo la strada nazionale n.7. La attraversiamo dritti e proseguiamo per il villaggio di Poskwitów fino alla valle di Dłubnia. Sul pianeggiante, al tornante della strada, svoltiamo a sinistra, poi a destra e costeggiamo il fiume. A Iwanowice vale la pena visitare la storica chiesa in legno (8), situata nel centro del paese, leggermente a destra del nostro percorso. Seguiamo la pista ciclabile blu verso sud lungo il fiume Dłubnia, superando affioramenti rocciosi e un insediamento. A Zerwana attraversiamo la strada statale e, dietro la pista ciclabile, accanto alla Farmacia Storica (Stara Apteka), entriamo tra gli edifici. Utilizzando una strada sterrata vicino al campo, e poi raggiungiamo la strada asfaltata, giriamo a destra e torniamo al centro di Michałowice.

ATTRAZIONI LUNGO IL PERCORSO:

  • La chiesa in legno a Więcławice (1) - eretta nel 1757 in legno di larice, struttura con tronchi ad incastro, in legno, a navata unica. Interno in stile barocco.
  • Il Palazzo dei Zakrzeński a Sieborowice (2) - costruito nel 1882 in stile eclettico (ora orfanotrofio).
  • La chiesa in Luborzyca (3) - gotica, in mattoni, sopravvissuta senza modifiche significative fino ai nostri tempi. All'interno si trovano un crocifisso del 1433 circa, un tabernacolo murario in pietra dello stesso periodo, nonché un tabernacolo romanico in bronzo creato a cavallo tra il XII e il XIII secolo nel portico.
  • Il maniero di Goszyce (4) - in legno della seconda metà del XVII secolo, completamente ricostruito nel XVIII secolo, l'edificio è caratterizzato da un tetto a mansarda ricoperto di scandole. Oggi, di proprietà privata.
  • La Cappella a Wilków (5) – delle Santi Ottilia e Lucia (św. Św. Otylii i Łucji) del XVII secolo, costruzione a tronchi ad incastro, orientata. Arredamento del XVI-XVII secolo
  • Il palazzo di Niedźwiedź (6) - costruito nel 1808 in stile classico. Basamento in muratura a due piani con avancorpo circolare verso il giardino e portico a quattro colonne sul fronte. Il palazzo è circondato da un giardino con piante uniche provenienti da tutto il mondo.

    Pałach w Niedźwiedźiu
  • La chiesa a Niedźwiedz (7) - costruita negli anni 1486-93, in mattoni e pietra in stile gotico. Di quel periodo sono sopravvissuti il portale, le finestre ogivali e i contrafforti. All'interno si trova una statua gotica della Madonna col Bambino del 1420 circa, una delle quattro del genere in Europa.
  • La chiesa in legno a Iwanowice (8) - eretta nel 1745. L'interno è in stile manierista e barocco. Nell'altare laterale si trova un dipinto della Madonna della Neve del XVII secolo.

    Kościół w Iwanowicach

Mappa del percorso:

Mapa

Legenda do map

Scarica i tracciati GPX